Archives

Il senso di Anna per il miele

Anna è una donna speciale che ha fatto della comunione con la natura e della sostenibilità un modello di vita.

Qui produce il suo miglior miele di tiglio e melata, e noi vogliamo sapere, ad esempio, quale dei suoi prodotti è preferibile accostare ad una scaglia di parmigiano stagionato.

Anche perché, narra la leggenda, la prima forma di Parmigiano Reggiano venne prodotta a pochi km da qui, per l’esattezza a Barco di Bibbiano, durante il Medioevo. Il matrimonio tra due eccellenze nate dalla stessa terra non può che essere felice.

Terry Giacomello, il futuro della cucina italiana passa da Parma

Friulano approdato in Emilia dopo tante esperienze che lo hanno portato in giro per il mondo, Terry Giacomello è uno chef molto eclettico, che ha fatto della creatività e dello stupore la sua cifra stilistica.

La sua passione per la cucina nasce quando a circa 13 anni comincia ad affiancare mamma Wanda ai fornelli di una “semplice ma pur buona trattoria di paese”, dove carpisce i segreti di una gustosa pasta all’uovo o di una polenta fatta con il mais appena macinato al mulino, ma dove impara anche a trattare la selvaggina. Dopo la scuola alberghiera, scopre l’alta cucina viaggiando in tanti luoghi culto all’estero: in Francia con Marc Veyrat e Michel Bras, in Spagna al Mugaritz e al Bulli con Ferran Adrià, in Brasile con Alex Atala. Dai grandi maestri apprende disciplina, professionalità, rigore, umiltà, ma anche l’arte di saper maneggiare le materie prime, rispettandole senza rovinarle, fino a raggiungere una perfezione quasi maniacale nel lavoro.

All’arrivo a Parma porta con sè una cucina davvero all’avanguardia, in una location di grande design. Il suo piatto cult con il Parmigiano Reggiano? Sono i Tagliolini di bianco d’uovo, il suo rosso, crema di Parmigiano.

Luca Marchini, lo chef adottato da Modena

Una stella Michelin dal 2008, il suo regno di sperimentazione è L’erba del re, nella tradizione si esprime alla trattoria la Pomposa, e per banchetti ed eventi ha un catering e una scuola di cucina.

Grande leader di un grande staff, punta molto sulle giovani generazioni, che coccola con menu ad hoc e prezzi contenuti, per avvicinare anche loro all’alta cucina.

Il suo piatto cult con il Parmigiano Reggiano è il risotto con con infuso di latte e croste di Parmigiano Reggiano, dove riesce a condensare in un boccone tutte le sfumature di gusto di questo prodotto straordinario.