CIBO: Francesca Liverani

Francesca Liverani, anticonformismo in cattedra: alla ricerca dell’uno

Eclettica, curiosa, aperta: Francesca Liverani è una forza della natura, in grado di convincere gli imprenditori a cambiare la loro visione del mondo, e di orientarsi al non spreco.

Francesca Liverani è la professoressa universitaria più anticonformista che potreste immaginare.

È un Consulente e Professore a Contratto di Economia e Organizzazione Aziendale all’Università di Bologna.Si interessa di sistemi di misurazione della performance, pianificazione finanziaria e business planning. Si occupa di consulenza principalmente per la ristrutturazione di sistemi gestionali per l’automazione dei processi aziendali, la pianificazione finanziaria ed il business planning.

Ma sono i numeri che la affascinano e la rendono affascinante per chi la incontra. Ama specialmente il numero 1, a cui invita a tornare tutti gli imprenditori che aiuta. Il suo compito? Ripensare la strategia aziendale nell’ottica del non spreco, con una visione etica dell’economia. Un’utopia realizzata che la rende un unicum nel panorama finanziario italiano. La sua idea del mondo dipenderà anche dalle sue origini romagnole?